I diversi modi di consumare la Cannabis

% B% d,% Y 5 lettura min

1 Comment

The different ways to consume Cannabis - El Capitan | Smoking Accessories

Le persone usano la cannabis da migliaia di anni sia per le sue fibre che per i suoi effetti sul nostro corpo. È stato un prodotto molto versatile e utile. In passato l'uomo lo consumava per i suoi effetti psicotropi e medicinali. Poiché la composizione della pianta è stata decifrata, è stato osservato che il componente che produce l'effetto psicoattivo è il THC o tetraidrocannabinolo. Il secondo componente di cui si sa di più e che ha generato un boom nel mercato della cannabis è il CBD o cannabidiolo, perché? Perché molti pensano che sia "la buona marijuana" che "non ti droga", cioè quella che produce l'effetto rilassante e quindi molte persone la usano per il dolore. Il concetto che il CBD rimuove il dolore è errato, il THC oltre all'effetto psicoattivo è quello che ha più potenziale nei confronti del dolore e il CBD diminuisce il dolore per altri motivi, ad esempio: quando ci rilassiamo, spesso smettiamo di contrai i muscoli e questo allevia il dolore. Ogni volta che consumiamo prodotti a base di cannabis a livello medico, raccomando che siano dell'intera pianta, perché tutti i componenti della cannabis lavorano insieme in modo più efficace. 

Su tutto questo, posso scriverne nel prossimo articolo poiché è piuttosto ampio, oggi vi spiegherò le modalità di somministrazione della cannabis.

Esistono diversi modi per somministrare la cannabis:

  • Vie aeree/vie respiratorie
  • sublinguale
  • per via orale - tratto digestivo
  • transdermico
  • Vaginale
  • rettale

Vie aeree/respiratorie

Il vie aeree/vie respiratorie è il più popolare. Le vie aeree consistono nell'inalazione del fumo, attraverso il quale si ottiene un effetto rapido, tra 2-10 minuti, e di breve durata, 2-4 ore, a livello terapeutico, aiuta a controllare più rapidamente se un dolore improvviso o qualsiasi sintomo compare un evento improvviso. Il consumo attraverso le vie aeree può essere in vari modi affumicato o vaporizzato. Da professionista della salute non ti consiglierò mai di fumare, tuttavia, se decidi di fumare ti consiglio di proteggere le labbra dalle scottature poiché l'abrasione sul labbro per un periodo prolungato può causare l'innesco di malignità. Inoltre, se puoi, ti consiglio di filtrare il più possibile il prodotto, in questo caso puoi utilizzare filtri come il filtri a carbone di Il Capitan grazie alla sua ingegneria e carbone attivo può filtrare le tossine che si generano nella combustione, inoltre, i tappi in ceramica isolano il calore e ci impediscono di bruciare.

Se vuoi qualcosa di più pulito e stai cercando l'effetto rapido della cannabis, puoi usare i vaporizzatori. Bisogna stare attenti alla qualità, NON TUTTI I VAPORIZZATORI SONO BUONI! È importante prestare attenzione alle caratteristiche, che abbiano i certificati necessari, consiglio che abbiano il marchio CE, o Conformità Europea, questo ti indicherà che soddisfano gli standard per essere commercializzati in tutta Europa. Alcuni vaporizzatori si surriscaldano e finiscono per bruciare il prodotto, la grazia di questi è che non c'è combustione ma il prodotto sta eliminando i suoi componenti da consumare a seconda della temperatura che applichiamo, asciugando il fiore e rimanendo marrone. Se il nostro vaporizzatore finisce per bruciare il prodotto, ad esempio, nel caso dell'erba: se rimane nero, significa che il vaporizzatore non funziona correttamente.

Sublinguale - Orale - Apparato Digerente

La somministrazione sublinguale è l'applicazione più utilizzata per il consumo di gocce di cannabis. L'assorbimento attraverso la mucosa orale è rapido, impiega dai 10 ai 30 minuti e l'effetto è più prolungato che attraverso le vie respiratorie. In molte occasioni la base è grassa quindi quando si applica il prodotto sotto la lingua e trascorrono un paio di minuti il residuo deve essere ingerito e una parte del prodotto viene assorbita nello stomaco. Sconsiglio basi alcoliche per gocce sublinguali in quanto possono irritare la mucosa orale e nel caso di persone con mucosite possono essere controproducenti e molto dolorose. Per l'assorbimento orale - digestivo ci vogliono tra 20 minuti e un'ora per avere effetto, gli effetti possono durare fino a 6-8 ore. Oggi abbiamo un gran numero di prodotti come caramelle, cioccolatini, sciroppi, capsule di olio, infusi. È importante, se non ci sei abituato e non sei un grande consumatore di cannabis, iniziare con basse dosi e progredire per non sperimentare effetti collaterali indesiderati. Ciò significa che se prendi 10 mg di uno qualsiasi di questi prodotti e non ottieni l'effetto desiderato, la prossima volta che lo prendi dovrai assumere 20 mg fino a quando non ottieni l'effetto desiderato.

transdermico

Somministrazione transdermica è il processo di applicazione di qualsiasi crema, unguento o olio sulla pelle. Questo metodo fornisce sollievo locale per il dolore o il disagio. L'olio dei semi di cannabis è un olio che di per sé contiene molte vitamine, aminoacidi e omega 3-6. Inoltre, se fai una crema dall'intera pianta, puoi ottenere ottimi benefici a livello locale. Come ti ho già detto, se vuoi alleviare il dolore, il più efficace è il THC; una crema con un'alta concentrazione di THC sarà una crema molto potente contro il dolore. Il problema che abbiamo qui in Spagna è che non è legale mettere in vendita creme e prodotti con più dello 0,2% di THC. Tuttavia, se sei un po' curioso, puoi trovare un modo per ottenerlo e persino realizzarlo da solo.

Vaginale

Somministrazione vaginale non è molto conosciuto e qui in Europa non ci sono prodotti commercializzati per uso vaginale. Ve lo spiego, la somministrazione vaginale può essere usata per i dolori mestruali, si applica una specie di tampone/crema che, proprio come quando le donne hanno i funghi, applicano una crema antimicotica, questi sono antidolorifici.

Rettale

Amministrazione rettale è utile per le persone che non sono in grado di utilizzare l'approccio orale o sublinguale. Come i tamponi o le supposte vaginali, non abbiamo prodotti venduti sul mercato europeo.

Alcuni consigli generali includono:

  • Scegli prodotti di qualità.
  • Conoscere la fonte del prodotto.
  • Se hai una malattia e desideri utilizzare la cannabis terapeuticamente, consulta i professionisti che sono formati e accreditati.

In riferimento all'ultimo punto, siamo un team integrato da medici, infermieri ed esperti di cannabis che da Green Nurse Health Care seguiamo, lavoriamo sulla riduzione dei rischi, consigli e supporto quando una persona decide di usare la cannabis per alleviare i sintomi di una malattia. Lavoriamo insieme da più di due anni aiutando le persone bisognose.

Eventuali pensieri o commenti su questo? Fatemi sapere nei commenti!

 

Articolo scritto da:

Jamila A. Manozzo Hernandez
@greennursehc

 

 

ALTRI POST DEL BLOG CHE POTREBBERO INTERESSARTI:

I benefici per la salute del fumo filtrato con carbone

Il tabù della cannabis nel settore sanitario

Cos'è l'olio di CBD e cosa può fare?

 

 

 


1 Risposta

Joey
Joey

% B% d,% Y

There is one or two that I didn’t know before :0

lascia un commento

I commenti verranno approvati prima di essere visualizzati.


Anche in Il blog del capitano

Find Cannabis in Tenerife | Join Cannabis Club Tenerife
Find Cannabis in Tenerife | Join Cannabis Club Tenerife

% B% d,% Y 4 lettura min

Spain has a slightly more open-minded approach to marijuana than other countries. You are permitted to grow one plant per person in your home. The smell of the plants should not cause any disturbance to neighbors in the area.
Leggi di più
Where to buy weed in Valencia
Where to buy Weed in Valencia | Join Cannabis Club Valencia

% B% d,% Y 3 lettura min

Valencia is such an incredible city in Spain and you might just want to enjoy a fat joint while you’re there.You can legally obtain weed in Valencia without worrying about the safety.
Leggi di più
Buy Weed in Madrid | Join Cannabis Social Club Madrid
Buy Weed in Madrid | Join Cannabis Social Club Madrid

% B% d,% Y 3 lettura min

Are you looking to smoke amazing green in the capital of Spain? You can actually get dank weed in this Spanish city without worrying about the law. There are social clubs in Spain, which are often compared to the Amsterdam weed cafes.
Leggi di più
Italiano