0

Your Cart is Empty

Shop
  • New York per legalizzare la marijuana

    aprile 19, 2021 3 min read

    New York to legalize Marijuana

    New York è diventato il 15° stato degli Stati Uniti d'America ad aver legalizzato la marijuana per uso ricreativo per adulti. Inoltre, il governo locale ha deciso di cancellare i reati precedenti (cancellare o sigillare il casellario giudiziario) di persone che sono state condannate per reati che non sono più classificati come reati dalla nuova legge. Ecco uno sguardo all'impatto della legalizzazione della marijuana negli Stati Uniti.

    Quali sono gli stati con erba legale?

    Attualmente, la marijuana ricreativa è legale in 15 stati degli Stati Uniti, l'ultimo a legalizzare la marijuana è New York, ed è stato reso legale per uso medico in 20 stati. Sono stati compiuti passi significativi verso la legalizzazione dell'erba a livello nazionale e un certo numero di stati ha depenalizzato il possesso di determinate quantità di marijuana, anche se l'uso ricreativo rimane proibito in quegli stati.

    Quali sono le leggi sulla marijuana a New York?

    Il possesso di un massimo di 3 once (o fino a 24 grammi) per uso ricreativo è stato reso legale nello stato di New York per le persone di età superiore ai 21 anni. Le persone possono coltivare fino a 6 piante nella loro famiglia e 3 piante per persona. Le persone possono anche usare prodotti a base di cannabis e darli ad altri che hanno anche più di 21 anni.

    Le persone con precedenti condanne per il possesso degli importi che ora sono legali saranno cancellate o risentite. Inoltre, le leggi sulla marijuana a New York ora consentono alle persone di fumare marijuana ovunque sia consentito fumare tabacco. Ci sono piani per creare siti in alcuni club o lounge in cui sarà consentito fumare marijuana, ma spetta ai comuni decidere se consentirlo o meno.

    Qual è stata la motivazione alla base della legalizzazione della marijuana a New York?

    I legislatori statali sottolineano che l'uguaglianza sociale, l'istruzione e la protezione dei cittadini sono tra i principali motivatori per legalizzare la marijuana a New York. Il disegno di legge per legalizzare la marijuana prevede anche la creazione di un Office of Cannabis Management il cui scopo sarà quello di regolamentare la vendita e la distribuzione di marijuana. Ciò significa che la vendita e la distribuzione regolamentate saranno possibili anche dopo che la fattura sarà diventata una legge ea determinate condizioni in essa previste.

    Qual è l'impatto positivo della legalizzazione della marijuana?

    Con l'aumento del numero di stati con erba legale, vale la pena pensare all'impatto positivo della legalizzazione dell'erba. L'impatto positivo più evidente è quello sulle persone che sono state colpite in modo sproporzionato dalle normative sulla cannabis e hanno impedito che lo stesso accadesse per altre persone in futuro. Inoltre, ci sono potenziali vantaggi economici per gli stati che hanno legalizzato la marijuana costituiti da entrate fiscali derivanti dalla vendita e distribuzione regolamentate. Per New York, è stato calcolato che il potenziale gettito fiscale potrebbe raggiungere i 350 milioni di dollari e la regolamentazione della vendita e della distribuzione potrebbe creare fino a 60.000 posti di lavoro.

    Nel complesso, New York è l'ennesimo stato che ha compiuto un passo importante verso uno stile di vita più liberale legalizzando la marijuana e proteggendo i diritti dei cittadini che trovano marijuana d'uso.




    FAQ

    Dove è legale la marijuana?

    A livello nazionale, la marijuana è legale in Canada e Uruguay. Negli Stati Uniti, ci sono 15 stati che hanno legalizzato la marijuana ricreativa e altri 20 che ne hanno consentito l'uso solo per scopi medici. Nessun paese in Europa ha legalizzato la marijuana, sebbene sia tollerata in paesi come Spagna e Paesi Bassi.

    L'erba è legale a New York?

    Sì, l'erba è legale a New York per scopi ricreativi. Le persone possono fumare erba ovunque sia consentito fumare tabacco. La vendita e la distribuzione saranno regolate dall'Office of Cannabis Management e dovrebbero iniziare nel 2022 quando sarà pronto il quadro giuridico per il regolamento.




    Scritto da:Dillyana

    Leave a comment

    Comments will be approved before showing up.


    Also in Il blog del capitano

    Cannabis Social Clubs in Spain | Comprehensive Guide
    Cannabis Social Clubs in Spain | Comprehensive Guide

    gennaio 23, 2024 6 min read

    In the heart of Spain's vibrant culture lies a unique and often misunderstood phenomenon: the Cannabis Social Club (CSC). These entities are non-profit organizations formed primarily for the personal consumption of cannabis by their members. They operate under a community-focused model, which is distinct from commercial cannabis outlets seen in other countries.
    Read More
    Elevate Your Hair Care Routine with CBD: The rise of the Head Spa CBD Experience
    Migliora la tua routine di cura dei capelli con il CBD: l'ascesa dell'esperienza Head Spa CBD

    novembre 27, 2023 3 min read

    Una delle ultime tendenze che fanno scalpore è l'incorporazione dell'olio di CBD nei trattamenti spa per la testa. Scopri tutto ciò che devi sapere su questa tendenza!
    Read More
    Cannabis Club Salou | How to get Weed in Salou safely
    Cannabis Club Salou | Come ottenere Cannabis a Salou in sicurezza

    novembre 15, 2023 3 min read

    Leggi questo articolo per scoprire come goderti al massimo il tuo viaggio a Salou con un po' d'erba in modo facile, veloce e sicuro!
    Read More

    El Capitan does not promote or encourage cannabis consumption.❗